Materiali in Bioedilizia

Materiali in bioedilizia .
principi cardine della bioedilizia

che prevede che tutto il team che si occupa della realizzazione dell’opera (dall’architetto al costruttore) sia competente in materia, che conosca le diverse soluzioni costruttive possibili, i materiali e le tecniche costruttive sostenibili.

 

Insieme di processi e metodi di costruzione caratterizzati dall’uso di materiali a basso impatto ambientale e non dannosi per l’uomo. Quali sono, quindi, i materiali più usati nel settore delle costruzioni in bioedilizia? Pietra, sughero, terra cruda, paglia, bambù, lino, fibra di cocco e lana di cellulosa sono solo alcuni di una lunga lista, che vede ai primi posti il legno, l’acciaio e l’alluminio.

Materiali della bioarchitettura: legno, fibra di legno, fibra di cocco, sughero, fibra di cellulosa e balle di paglia (di riso, di grano e altri cereali) sono i principali materiali naturali impiegati nella bioarchitettura.

Quali sono, quindi, ii più usati nel settore delle costruzioni ? Pietra, sughero, terra cruda, paglia, bambù, lino, fibra di cocco e lana di cellulosa sono solo alcuni di una lunga lista, che vede ai primi posti il legno, l’acciaio e l’alluminio.

2 Immobili
Ordina per:

Confronta Strutture

Confronta